I Lugano Sharks colgono due robuste vittorie a Winterthur

Lugano, 13 gennaio 2020. Sei successi in altrettante gare lanciano i Lugano Sharks. I ragazzi di coach Salvati, nel fine settimana, hanno colto altre due robuste vittorie a Winterthur: 21 a 11 nella prima sfida e 17 a 3 nella seconda. Ora la testa è già rivolta al triplo impegno del prossimo settimana, con le due partite contro il Ginevra e il recupero di quella di Coppa contro il Nyon.

Pur a ranghi ridotti, i Lugano Sharks impongono il proprio gioco a Winterthur e colgono due robuste vittorie che estendono a sei la striscia di successi consecutivi. Venerdì sera i ragazzi di coach Salvati hanno faticato un po’ a trovare il ritmo giusto e, pur chiudendo il primo parziale in vantaggio per 6 a 3, hanno perso il secondo (2 a 3), pareggiato il terzo (4 a 4), salvo poi dilagare con un roboante 9 a 1 nell’ultimo. Mattatore della serata è stato Chicco Pagani con 7 reti personali. A segno sono andati anche: Giljan Alfano (5), Dusan Radivojevic (4), Mattia Tedeschi (2), Deni Fiorentini (1), Paolo Bortone (1) e Christian Scanlan (1).

Più incisiva è stata invece la prestazione di sabato, con i seguenti parziali: 2 a 1, 4 a 0, 6 a 0 e 5 a 2. Chicco Pagani e Dusan Radivojevic si confermano essere le più temibili bocche da fuoco degli Sharks, con 4 reti ciascuno. Pagani raggiunge quindi quota 33 e Dusan 27 in campionato: in sole 6 gare, le medie raggiunte dai due atleti sono pazzesche. A segno sono andati anche: Giljan Alfano (3), Mattia Tedeschi (3), Deni Fiorentini (1), Paolo Bortone (1) e Christian Scanlan (1).

La testa ora è già rivolta al triplo (sì, avete letto bene) impegno previsto per il fine settimana in arrivo: venerdì (20:30) e sabato (19:30) sfideranno il Ginevra, mentre domenica (07:00), scenderanno in acqua per il recupero degli ottavi di finale di Coppa Svizzera contro il Nyon.

Leave a Reply