I rigori sono fatali ai Lugano Sharks: si va alla “bella”

Lugano, 12 luglio 2019. Al termine di una partita serratissima, i rigori sono stati fatali ai Lugano Sharks, sconfitti in gara-4 dall’Horgen. Per decidere chi raggiungerà il Kreuzlingen in finalissima occorre dunque giocare la “bella”: sabato 13 luglio, ore 20:45 al Lido! Servirà il supporto di ogni tifoso disponibile.

Un primo tempo disastroso, chiuso con un pesante parziale di 5 a 1 in favore dell’Horgen, sembrava già aver compromesso dall’inizio le chance di chiudere la serie delle semifinali espugnando la Käpfnach. Tuttavia, la scossa arrivata nell’intervallo ha permesso a Deni Fiorentini e compagni di non perdere la testa e di rimontare con assoluta tenacia, punto dopo punto, fino a impattare il risultato sul 6 pari alla fine del terzo tempo. L’ultimo atto regolamentare è servito solo a ribadire un sostanziale equilibrio tra le due sfidanti. Con il risultato fisso sull’8 a 8, si sono resi necessari i rigori, sempre delicati e carichi di tensione. A spuntarla è stata la compagine di casa, dopo ben 30 tentativi complessivi dai 5 metri.

La serie delle semifinali torna dunque in parità, rendendo necessaria la “bella”, che si disputerà sabato 13 luglio, alle 20:45 al Lido. Visto il percorso, si prospetta una partita emozionante, tesa, giocata a viso aperto da entrambe le contendenti. Ai ragazzi di coach Salvati servirà il supporto di ogni tifoso disponibile, perciò tutti a sostenere i Lugano Sharks. La finale è un passo e bisogna sfruttare il vantaggio di giocare in casa, davanti al proprio pubblico festante.

Leave a Reply