Gli Sharks sconfitti ai rigori: addio alla Coppa Svizzera

Lugano, 3 giugno 2019. Continua il momentaccio della squadra di Gianfranco Salvati: i Lugano Sharks vengono sconfitti ai rigori (12 a 11) in finale contro il Kreuzlingen e devono dire addio al sogno di confermarsi campioni in Coppa Svizzera.

Il fine settimana appena concluso ha rimarcato quanto il Kreuzlingen, quest’anno, sia un’avversaria davvero temibile, tosta e determinata, capace di imporre un buon gioco e mettere in difficoltà qualsiasi squadra. I ragazzi di coach Salvati lo hanno vissuto sulla propria pelle, perdendo la finale di Coppa Svizzera ai rigori dopo aver chiuso i tempi regolamentari sull’8 pari, nel modo più doloroso possibile. I Lugano Sharks dicono dunque addio al primo titolo stagionale e rientrano con il rammarico di aver solo sfiorato il sogno di riconfermarsi campioni.

Il tempo per assimilare il colpo sarà però poco: venerdì prossimo, alle 20:30, si dovrà tornare di nuovo proprio a Kreuzlingen, per tentare di riaprire la corsa al primo posto in classifica in campionato. I play-off incombono: occorre un deciso cambio di rotta o sarà dura, molto dura. Gli Sharks hanno dimostrato di avere a disposizione tutti i mezzi per inseguire il diciottesimo alloro nazionale, perciò… che sia l’acqua a parlare.

Leave a Reply