Che battaglia in gara-1! Gli Sharks vincono 8 a 6

Lugano, 20 luglio 2018. Tosta sarebbe dovuta essere e così è stato: ieri sera si è assistito a una bellissima partita, giocata a viso aperto da due formazioni che sanno di poter puntare al titolo. Davanti al proprio pubblico i Lugano Sharks lottano, faticano e poi vincono per 8 a 6. La serie delle finali si preannuncia emozionante.

I Lugano Sharks e il Kreuzlingen hanno giocato ad altissimi livelli in gara-1 delle finali. Per lunghi tratti dell’incontro si sono equivalse, con il punteggio sempre in bilico di una sola rete. La partita – combattuta, dura, fisica, emozionante – è stata giocata a viso aperto e ha sin da subito dimostrato che, quest’anno, per vincere il titolo occorreranno nervi saldi e spirito di sacrificio.

A spuntarla sono stati i padroni di casa, trascinati da un Dusan Radivojevic con la dinamite nel braccio, capace di infilare la porta avversaria per ben 5 volte, scagliando sassate dirette all’incrocio o beffando l’estremo difensore con astuti pallonetti. A segno anche Goran Fiorentini (1), Chicco Pagani (1) e Arnaldo Deserti (1). Ottima prestazione anche da parte di entrambi i portieri, difficili da superare.

I Lugano Sharks si aggiudicano così il primo, importantissimo punto nella serie, in attesa di salire in Canton Turgovia per il secondo atto, che si giocherà domani alle 20:30 e sarà ancor più difficile. L’appuntamento con le acque amiche del Lido è fissato per martedì 24 luglio, sempre alle 20:30. Accorrete numerosi, perché anche la spinta del pubblico conta e conterà moltissimo.

Leave a Reply